Segnaliamo il via al crowfunding per il progetto: I bambini costruiscono la città inclusiva “un giardino per tutti”, di Fonte di Ismaele

Segnaliamo il via al crowfunding per il progetto: I bambini costruiscono la città inclusiva “un giardino per tutti”, di Fonte di Ismaele

E’ partita su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation, la raccolta fondi per i 5 progetti selezionati nell’ambito della call “Il futuro a portata di mano”, lanciata da Bper Banca con l’obiettivo di cofinanziare idee e progetti educativi e sociali proposti da realtà del Terzo Settore e rivolti ai giovani dai 3 ai 25 anni.

Attraverso il network dedicato, dal 1 settembre fino al 16 ottobre è possibile contribuire alla realizzazione dei 5 progetti, tutti diversi tra loro ma accomunati da caratteristiche come originalità, sostenibilità economica, possibilità di misurare l’impatto sociale atteso e capacità di networking con le altre realtà del territorio.

I 5 progetti vincitori della call coinvolgono diversi territori, da nord a sud della Penisola.

Per il centro-sud è stato selezionato il progetto: I bambini costruiscono la città inclusiva “un giardino per tutti” di Fonte Di Ismaele che intende attivare laboratori sul tema della città, dell’ambiente e della “festa” per far scoprire ai bimbi delle fasce più fragili di popolazione di alcuni quartieri della capitale, diverse prospettive dello stare insieme e di essere comunità.

Per maggiori informazioni e per aiutare a finanziare il progetto cliccare qui in basso:

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!
Fai una donazione

Caro Visitatore, chiediamo il Tuo aiuto per sostenere le attività dell'Associazione. Medicina Solidale è un'associazione ONLUS autofinanziata. Le donazioni sono fondamentali per finanziare le attività di assistenza e cura che offriamo a tutti gratuitamente. Se esistiamo è grazie al sostegno di persone come Te che scelgono di dare un contributo volontario. Per continuare a garantire tutto questo, anche nei prossimi mesi, il Tuo sostegno economico per noi è di fondamentale aiuto.

Grazie davvero, Presidente IMES