SALUTE: ERCOLI « DAI 13 ANNI ACCESSO LIBERO A FORME DI TUTELA SALUTE, DAL VACCINO COVID A TERAPIE HIV »

SALUTE: ERCOLI « DAI 13 ANNI ACCESSO LIBERO A FORME DI TUTELA SALUTE, DAL VACCINO COVID A TERAPIE HIV »

« Il rischio della diffusione di infezioni a trasmissione sessuale tra le persone di minore età impone una seria e urgente riflessione da parte del Governo. A partire dal riconoscimento dei minori come persone alle quali va garantito il pieno riconoscimento dei diritti dell’uomo indicati dall’Unione Europea. In particolare il diritto alle sue relazioni significative e alla loro tutela, il diritto alla salute e alla vita. Questi diritti sono diritti personalissimi della persona di minore età soprattutto nel periodo dell’adolescenza e non sempre coincidono con chi li rappresenta a livello legale.

E’ quanto dichiara la Prof. ssa Lucia Ercoli, infettivologa e coordinatrice dell’associazione Medicina Solidale.

« La pandemia aggiunge ERCOLI –  da Covid 19 e l’accesso alle vaccinazioni ha più volte messo in evidenza una conflittualità di interessi viva tra genitori e/o esercenti la responsabilità genitoriale e ragazzi. Per questo è urgente una modifica della norma che apra la possibilità per tutti gli adolescenti, a partire dai 13 anni, di accedere liberamente a tutte le forme di tutela della loro salute che pesa sulla vita di relazione. Accesso libero a test per infezioni a trasmissione sessuale, accesso libero ai vaccini in presidi ospedalieri dedicati dove operano in sinergia medici e psicologi. È urgente che la società civile reagisca con forza ad ogni forma di discriminazione verso le nuove generazioni a partire dall’inserimento dell’età come elemento di non discriminazione, nel dettato costituzionale ».

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!
Fai una donazione

Caro Visitatore, chiediamo il Tuo aiuto per sostenere le attività dell'Associazione. Medicina Solidale è un'associazione ONLUS autofinanziata. Le donazioni sono fondamentali per finanziare le attività di assistenza e cura che offriamo a tutti gratuitamente. Se esistiamo è grazie al sostegno di persone come Te che scelgono di dare un contributo volontario. Per continuare a garantire tutto questo, anche nei prossimi mesi, il Tuo sostegno economico per noi è di fondamentale aiuto.

Grazie davvero, Presidente IMES