NATALE: DA MEDICINA SOLIDALE E DOREAN DOTE IL CONSORSO LETTERARIO “IN UN TEMPO BUIO VERSO LA LUCE” DEDICATO AGLI UNDER 16

NATALE: DA MEDICINA SOLIDALE E DOREAN DOTE IL CONSORSO LETTERARIO “IN UN TEMPO BUIO VERSO LA LUCE” DEDICATO AGLI UNDER 16

Un’iniziativa per dare voce ai più piccoli su come stanno vivendo ai tempi della pandemia

 

ROMA – Si chiama “In un tempo buio verso la luce” il concorso letterario dedicato ai bambini e ragazzi fino ai 16 anni in vista del prossimo Natale promosso dalle associazioni Medicina Solidale e Fonte d’Ismaele. Ai più piccoli è richiesto di raccontare il loro stato d’animo, le loro paure, le loro speranze ed anche le loro gioie in un periodo come quello delle feste natalizie che dovrebbe lasciare spazio alla spensieratezza e alla gioia, ma in questo tempo di pandemia spesso lasciano spazio all’ansia e all’insicurezza.

Per potere partecipare occorre compilare ed inserire il proprio contributo sul form che si trova sul sito: www.fontedismaele.org.

Al vincitore verranno donati 300 euro con un buono da spendere presso Feltrinelli in store oppure online.

Verranno accettati testi, riflessioni e poesie.

“Il periodo di Natale, e il periodo dell’Avvento – spiega LUCIA ERCOLI, coordinatrice dell’associazione Medicina Solidale – è un tempo di attesa. Si attende che arrivi una nuova Luce in grado di rischiarare i tempi bui. In questa attesa verso la nuova Luce chiediamo ai bambini: tu come vuoi essere? Come un Erode, che porta distruzione, come un Pastore spettatore ammirato davanti la capanna, come uno dei Magi mosso dalla ricerca e che porta un dono sapendo che il nuovo va accolto come una opportunità”.

“Metterci in ascolto dei più piccolo – aggiunge ERCOLI – può aiutare anche noi adulti ad intravedere quella nuova luce che ci possa portare verso un futuro più certo. L’idea di dare voce a loro parte dalla consapevolezza che una società che non tutela i bambini non si può dire democratica e civile”.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

RESTIAMO A CASA!
Questo è l'invito delle autorità in un momento delicato per tutti. E' una misura necessaria per contenere il contagio, aderiamo TUTTI alle indicazioni con senso di responsabilità. Aderiamo tutti: piccoli, giovani e grandi LIMITIAMO IL CONTAGIO STIAMO A CASA! E RISPETTIAMO QUESTE SEMPLICISSIME REGOLE Evitiamo spostamenti inutili Laviamoci spesso le mani Non mettiamo le mani in bocca e negli occhi Evitiamo di darci la mano Troverete maggiori dettagli sul poster del Ministero della Salute che vi invitiamo a leggere con attenzione
Medicina Solidale ricerca una neuropsichiatra infantile
per il centro Fonte d'Ismaele a Roma, inquadrabile in un normale rapporto di lavoro a contratto e non in regime di volontariato.
Le candidature dovranno essere inviate all'indirizzo email: