Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/medicinasolidale.org/public_html/wp-content/plugins/jetpack/modules/carousel/jetpack-carousel.php on line 738

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/medicinasolidale.org/public_html/wp-content/plugins/jetpack/modules/carousel/jetpack-carousel.php on line 738

MORTE DON SIGURANI; ERCOLI (FONTE ISMAELE), “SUO ESEMPIO DI ACCOGLIENZA E DIALOGO HA RISVEGLIATO LA COSCIENZA DI TANTI ROMANI”

MORTE DON SIGURANI; ERCOLI (FONTE ISMAELE), “SUO ESEMPIO DI ACCOGLIENZA E DIALOGO HA RISVEGLIATO LA COSCIENZA DI TANTI ROMANI”


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/medicinasolidale.org/public_html/wp-content/plugins/jetpack/modules/carousel/jetpack-carousel.php on line 738

“E’ stato un uomo, un sacerdote, che ha saputo trasformare i luoghi che gli sono stati affidati in esperienze reali e concrete di accoglienza e di servizio che hanno rivitalizzato la comunità cristiana”.

E’ quanto dichiara LUCIA ERCOLI, presidente dell’associazione Fonte di Ismaele in merito alla scomparsa di Mons. Pietro Sigurani.

“Profetica anche la sua ricerca- aggiunge ERCOLI-  del dialogo con l’Islam preoccupandosi di dare speranze ai giovani della Tunisia e del Nord Africa. Si è adoperato sempre e senza sosta per costruire ponti di pace”.

“Con la sua testimonianza – conclude ERCOLI – ha saputo risvegliare le coscienze sopite di tanti romani”.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!
Fai una donazione

Caro Visitatore, chiediamo il Tuo aiuto per sostenere le attività dell'Associazione. Medicina Solidale è un'associazione ONLUS autofinanziata. Le donazioni sono fondamentali per finanziare le attività di assistenza e cura che offriamo a tutti gratuitamente. Se esistiamo è grazie al sostegno di persone come Te che scelgono di dare un contributo volontario. Per continuare a garantire tutto questo, anche nei prossimi mesi, il Tuo sostegno economico per noi è di fondamentale aiuto.

Grazie davvero, Presidente IMES