Corriere della Sera: Un osservatorio per proteggere i minori fragili.

Corriere della Sera: Un osservatorio per proteggere i minori fragili.

Articolo di Ester Palma apparso sul Corriere della Sera del 15 Settembre 2020

Quando la crisi colpisce duro, i primi a pagare sono i più fragili: e ancora più a rischio sono i bambini e minori. Per loro, e soprattutto per i piccoli migranti, è attivo a Roma l’Osservatorio per la tutela e il sostegno dei minori fragili. E’ nato su iniziativa dell’Ufficio Migrantes della Diocesi e delle associazioni «Dorean Dote» e «Medicina Solidale» che portano al progetto la loro lunga esperienza sul campo, soprattutto nelle periferie e nei luoghi di maggiore degrado, dai campi rom alle occupazioni. Soltanto a Tor Bella Monaca, nel periodo del lockdown, sono stati forniti pacchi viveri e assistenza medica gratuita a oltre 900 famiglie bisognose. L’osservatorio monitora costantemente i minori (soprattutto sotto i 15 anni) fragili di Roma, rilevando dati sulle condizioni di vita, la frequenza scolastica, il settore epidemiologico e di salute e l’ambiente familiare.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

RESTIAMO A CASA!
Questo è l'invito delle autorità in un momento delicato per tutti. E' una misura necessaria per contenere il contagio, aderiamo TUTTI alle indicazioni con senso di responsabilità. Aderiamo tutti: piccoli, giovani e grandi LIMITIAMO IL CONTAGIO STIAMO A CASA! E RISPETTIAMO QUESTE SEMPLICISSIME REGOLE Evitiamo spostamenti inutili Laviamoci spesso le mani Non mettiamo le mani in bocca e negli occhi Evitiamo di darci la mano Troverete maggiori dettagli sul poster del Ministero della Salute che vi invitiamo a leggere con attenzione