CARCERE: ERCOLI (OSS. MINORI FONTE ISMAELE), “AL BECCARIA HA PREVALSO UNA LOGICA DISUMANA E ANTIEVANGELICA”

CARCERE: ERCOLI (OSS. MINORI FONTE ISMAELE), “AL BECCARIA HA PREVALSO UNA LOGICA DISUMANA E ANTIEVANGELICA”

“Non possiamo che condannare quanto avvenuto nel carcere minorile Beccaria di Milano, ma vogliamo anche porre l’attenzione su chi avrebbe dovuto tutelare quei minori. E’ vero molti di loro hanno sbagliato, ma questo non può giustificare nessuna azione violenta e soprattutto razzista”.

E’ quanto dichiara Lucia Ercoli coordinatrice dell’osservatorio sui diritti dei minori “Fonte d’Ismaele in merito alle vicende scoperte nel carcere minorile Beccaria di Milano.

“Se un minore delinque – aggiunge Ercoli – noi diciamo che ha fallito tutta la comunità, non è possibile credere che solo il fatto di nascere in un quartiere difficile o con il colore della pelle diverso possa giustificare la teoria di chi pensa che delinquenti si nasce e si dovrebbe anche morire. Noi diciamo no a questa logica disumana e diciamo veramente antievangelica perché Cristo si è identificato con ogni carcerato qualsiasi gesto di empietà è stato fatto a Lui, così come ogni gesto di umanità solidale”.

“La detenzione dovrebbe avere un fine riabilitativo in particolare modo per i minori ed invece si è trasformata in un vero e proprio incubo che lascerà dei segni indelebili in quei ragazzi. Speriamo e preghiamo per un anno zero della giustizia minorile che rimetta al centro l’uomo e non violenza, abusi e razzismo”.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!
Fai una donazione

Caro Visitatore, chiediamo il Tuo aiuto per sostenere le attività dell'Associazione. Medicina Solidale è un'associazione ONLUS autofinanziata. Le donazioni sono fondamentali per finanziare le attività di assistenza e cura che offriamo a tutti gratuitamente. Se esistiamo è grazie al sostegno di persone come Te che scelgono di dare un contributo volontario. Per continuare a garantire tutto questo, anche nei prossimi mesi, il Tuo sostegno economico per noi è di fondamentale aiuto.

Grazie davvero, Presidente IMES